inforMARE Fun Magazine
   27 maggio 2018 05.35 GMT+2   




3 dicembre 2015

Dalla stagione invernale 2016/2017 saranno due le navi di MSC Crociere con homeport a L'Avana

Ad “MSC Opera”, che il prossimo 21 dicembre inizierà l'attività dalla capitale cubana., si unirà “MSC Armonia”

Nella stagione invernale 2016/2017 saranno due le navi di MSC Crociere che avranno base nel porto dell'Avana. A partire da novembre 2016, infatti, la nave da crociera MSC Armonia si unirà a MSC Opera, unità che nei prossimi giorni farà dello scalo della capitale cubana il proprio homeport ( FM del 3 luglio 2015).

Durante tutta la stagione invernale 2016/2017 MSC Armonia alternerà due itinerari della durata di otto giorni e sette notti in America Centrale e nei Caraibi. Il primo itinerario prevede una sosta iniziale di due giorni e una notte nella capitale cubana e successivamente la nave porterà i crocieristi da L'Avana all'Isola di Roatan (Honduras) per poi salpare per Belize City (Belize) e quindi proseguire per la Costa Maya (Messico) e completare l'itinerario all'Isola della Gioventù (Cuba) prima di fare ritorno a L'Avana. Anche la seconda crociera comincerà con due giorni e mezzo e due notti a L'Avana per poi salpare per Montego Bay (Giamaica), Georgetown (Isole Cayman) e Cozumel appena al largo della Penisola dello Yucatan in Messico, per poi ritornare nella capitale cubana.

Intanto il prossimo 21 dicembre MSC Opera inizierà la propria attività dal porto dell'Avana da cui salperà alla volta di Giamaica, Isole Cayman e Messico, sempre con due giorni e mezzo e due notti nella capitale cubana.







Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore