inforMARE Fun Magazine
   19 luglio 2018 00.14 GMT+2   




8 novembre 2011

Nella flotta di Costa entra una nuova nave dedicata alle crociere nel Mar Rosso

La prima crociera di “Costa Voyager” partirà da Savona il 20 novembre. Successivamente la nave salperà ogni lunedì da Sharm el Sheik

Nella flotta di Costa Crociere entrerà un nuova nave. Si tratta della Costa Voyager, di 24.400 tonnellate di stazza lorda e della capacità di 927 passeggeri, che in precedenza faceva parte della flotta di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa, con il nome Grand Voyager.

Costa Voyager, costruita nei cantieri tedeschi Blohm & Voss ed entrata in servizio nel 2000, dispone di 416 cabine totali, di cui 16 suite panoramiche e 12 suite con balcone privato. Costa Crociere ha spiegato che l'arrivo della Costa Voyager è in linea con la politica della compagnia di avere una flotta di navi con dimensioni e caratteristiche differenti, in modo da poter proporre alla clientela itinerari nuovi ed inediti, e che, in particolare, le caratteristiche tecniche di Costa Voyager la rendono adatta per le crociere nel Mar Rosso, una nuova destinazione inaugurata lo scorso inverno, che la compagnia italiana offrirà per tutto l'anno nel corso del 2012.

Prima di iniziare a operare nella flotta a marchio Costa, la nave sarà sottoposta dal 9 al 19 novembre prossimi a interventi di rinnovamento, del valore di circa 2,5 milioni di euro, nel cantiere San Giorgio del Porto di Genova. I lavori comprendono la pitturazione del fumaiolo con il giallo e la “C” blu che caratterizzano tutte le navi di Costa Crociere; inoltre sono in programma lavori ed interventi di personalizzazione, in base agli standard della compagnia, nelle aree pubbliche e nelle cabine.

La prima crociera di Costa Voyager, della durata di 15 giorni, partirà da Savona il prossimo 20 novembre e porterà la nave in Mar Rosso, a Sharm el Sheik. Dal prossimo 5 dicembre sino alla fine del 2012 Costa Voyager offrirà crociere di una settimana nel Mar Rosso con partenza ogni lunedì da Sharm el Sheik, dove la nave si ferma due giorni, e scali a Eilat (Israele), Aqaba (Giordania), Safaga (Egitto), Sokhna (Egitto).

L'itinerario di Costa Voyager toccherà importanti siti culturali e archeologici. Da Eilat, con le escursioni organizzate di Costa Crociere, sarà possibile visitare un'oasi naturalistica nel deserto del Negev, la fortezza di Masada e i meravigliosi paesaggi del Mar Morto; ad Aqaba, visite alla città rosa di Petra, scolpita nella montagna; a Safaga escursioni verso Luxor e la Valle dei Re, visitando le tombe dei faraoni oppure godendosi le bellezze naturali di Hurghada e le acque cristalline dell'isola di Mahamya; da Sokhna si potranno raggiungere spiagge incantevoli.







Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore