inforMARE Fun Magazine
   24 giugno 2018 12.49 GMT+2   




27 aprile 2009

La nave da crociera MSC Melody sfugge ad un assalto dei pirati

Le manovre evasive e la risposta al fuoco da parte degli addetti alla sicurezza hanno consentito di scongiurare l'attacco

La nave da crociera MSC Melody, che sabato scorso è sfuggita ad un assalto dei pirati avvenuto a 180 miglia marine a nord delle Seychelles, sta proseguendo regolarmente la navigazione sulla propria rotta che prevede il trasferimento dell'unità dal Sud Africa al Mediterraneo, dove il prossimo mese inizierà una serie di crociere di sette notti tra Italia, Tunisia e Francia.

La nave della MSC Crociere, con a bordo 991 passeggeri e 536 membri dell'equipaggio, è stata attaccata da un'imbarcazione dalla quale sono stati esplosi colpi di arma da fuoco che hanno colpito lo scafo. Grazie alle manovre evasive ordinate dal comandante Ciro Pinto e alla risposta al fuoco da parte degli addetti alla sicurezza di bordo, la MSC Melody è riuscita a sfuggire all'assalto e a seminare i pirati.

MSC Melody - ha sottolineato l'armatore del gruppo MSC, Gianluigi Aponte - al momento dell'attacco si trovava a 600 miglia marine dalle coste della Somalia, in un'area non considerata pericolosa. «Tutte le misure di sicurezza - ha aggiunto - hanno funzionato perfettamente. Il comandante Ciro Pinto ha seguito tutti i protocolli di sicurezza previsti conducendo fuori pericolo la nave, con una serie di manovre evasive per poi assumere una rotta di 80° a luci spente. Anche in una situazione così critica il personale di terra e di bordo ha dimostrato grande professionalità ed estrema lucidità permettendo di proseguire la navigazione senza ulteriori problemi e senza conseguenze per passeggeri ed equipaggio».







Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore