inforMARE Fun Magazine
   25 febbraio 2018 10.28 GMT+1   




27 gennaio 2005

Formalizzata ieri la concessione a Costa Crociere di un terminal crocieristico nel porto di Barcellona

La struttura diventerà operativa per l'inizio della stagione crocieristica dell'estate 2006

Ieri il Comitato Portuale di Barcellona ha formalizzato la concessione per 25 anni a Costa Crociere di un'area di circa 5.500 metri quadrati nella banchina "Adosado", sulla quale la compagnia genovese costruirà e gestirà un nuovo terminal crocieristico che avrà un utilizzo preferenziale da parte di Costa Crociere e delle altre compagnie del gruppo Carnival Corporation & plc (inforMARE FM del 4 settembre 2003).

I lavori per la costruzione della nuova struttura - ha precisato oggi la compagnia crocieristica - inizieranno nel giro di pochi mesi e il terminal dovrebbe essere operativo per l'inizio della stagione crocieristica dell'estate 2006. La cifra investita per la costruzione, che sarà interamente sostenuta da Costa Crociere, è di circa otto milioni di euro.

La progettazione del terminal è affidata agli architetti Luigi Vicini e Andrea Piazza dello Studio Vicini di Genova, che ha già collaborato alla progettazione del Palacrociere, il terminal di Savona gestito dalla compagnia.

«Siamo lieti di veder progredire il nostro progetto di costruzione di un nuovo terminal a Barcellona, porto leader in Europa e scalo chiave per le nostre crociere nel Mediterraneo - ha dichiarato il direttore generale di Costa Crociere, Gianni Onorato - Desidero ringraziare l'Autorità Portuale di Barcellona per questo. L'obiettivo che ci prefiggiamo con il nuovo terminal è quello confermare la nostra leadership nel porto garantendo servizi di eccellenza a tutti gli ospiti che faranno scalo a Barcellona».

Nel 2004 Costa Crociere ha effettuato a Barcellona 96 scali, portando circa 215.000 passeggeri totali (+33% rispetto all'anno precedente e 21% del totale del porto). In tutto le compagnie appartenenti a Carnival Corporation & plc, Costa inclusa, nel 2004 hanno effettuato circa 200 scali e portato 346.000 passeggeri (+ 15%) nello scalo catalano.

Per il 2005 Costa Crociere ha previsto un aumento significativo del proprio traffico a Barcellona, con 128 scali e 335.000 passeggeri (+55% rispetto al 2004), grazie al posizionamento di Costa Fortuna e Costa Magica, le due ammiraglie della compagnia da 3.470 passeggeri l'una, che nell'estate 2005 toccheranno il porto catalano ogni settimana, il venerdì ed il martedì rispettivamente.

Nel corso del 2004 - ha reso noto Costa Crociere - il porto di Barcellona ha movimentato complessivamente 1.021.407 crocieristi, dei quali più della metà hanno scelto Barcellona come porto di imbarco e sbarco.







Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser




Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore