inforMARE Fun Magazine
   25 febbraio 2018 10.27 GMT+1   




17 giugno 2002

Cunard conferma Southampton quale home port della sua flotta

La compagnia ha siglato un apposito accordo con ABP. Previsto l'ammodernamento del terminal passeggeri

L'Associated British Ports (ABP) e la Cunard Line hanno siglato giovedì scorso un accordo quinquennale che conferma Southampton quale home port dell'intera flotta della compagnia crocieristica del gruppo Carnival fino al 2009. L'intesa prevede inoltre che APB ammoderni il terminal passeggeri Queen Elizabeth II, incrementandone la capacità del 50%; l'avvio dei lavori è stato programmato per l'inizio del prossimo anno.

Alla flotta della Cunard, attualmente formata dalle navi Queen Elizabeth 2 e Caronia, si aggiungerà nel 2004 la nuova unità Queen Mary 2 (inforMARE FM del 13 giugno 2002). Successivamente è prevista inoltre l'entrata in servizio di una seconda nuova nave, denominata provvisoriamente The New Cunarder, che comporterà un investimento prossimo ai 600 milioni di euro.







Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser




Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore