inforMARE Fun Magazine
   24 giugno 2018 12.49 GMT+2   




4 aprile 2000

Buoni risultati d'esercizio della P&O Stena Line nello scorso anno

Non ha risentito della soppressione delle vendite detassate a bordo delle sue navi impegnate nei collegamenti Dover-Calais, Newhaven-Dieppe e Dover-Zeebrugge

I tre collegamenti Dover-Calais, Newhaven-Dieppe e Dover-Zeebrugge hanno reso bene l'anno scorso alla P&O Stena Line, che nel 1999 ha trasportato 12,3 milioni di passeggeri, 2,061 milioni di autovetture e 1,185 milioni di unità di carico. Nel settore del trasporto di passeggeri si è dunque assicurata una quota del 38% del traffico totale, in quello del trasporto di mezzi gommati (autobus compresi) del 31% e nel comparto delle merci del 48%. Con questi risultati ha realizzato un utile prima delle imposte di 48,1 milioni di corone svedesi.

Nel periodo precedente, che va dal 10 marzo - data in cui è stata formata la joint venture tra Stena Line e P&O - alla fine del 1998, la compagnia ha trasportato 11,7 milioni di passeggeri, 2,134 milioni di autovetture e 867.000 unità di carico.

E' evidente che la soppressione delle vendite detassate a bordo delle sue navi, temuta e patita da altre compagnie, non le ha creato difficoltà.






Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore