inforMARE Fun Magazine
   27 maggio 2018 05.35 GMT+2   




27 marzo 1999

Anversa investe 12,64 milioni di euro nella realizzazione di un terminal per navi crociera

La nuova struttura, che sarà pronta nel 2000, sarà utilizzata come terminal per navi crociera durante la stagione crocieristica e come centro per congressi nella restante parte dell'anno

Anche i porti del Nord Europa, seguendo l'esempio di quelli del Mediterraneo, si attrezzano per ricevere le navi crociera: le previsioni degli esperti danno infatti per certo un consistente incremento dei traffici crocieristici nei prossimi anni, indipendentemente dall'andamento dei mercati borsistici e dell'economia in genere, come pare confermato dall'andamento di questa attività negli ultimi anni.

Anche il porto di Anversa ha programmato iniziative in questo settore, e il Consiglio comunale che presiede alle sorti dello scalo ha approvato un progetto di costruzione di un terminal dedicato ai passeggeri crocieristi. La spesa sarà di 500 milioni di franchi belgi (12,64 milioni di euro).

La nuova struttura, che sarà operativa nel 2000, sarà utilizzata come terminal per navi crociera durante la stagione crocieristica e come centro per congressi nella restante parte dell'anno.







Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser




Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore